Android

Tecnologie di controllo e sensori sui dispositivi mobili, un caso d'uso

Gli smartphone di nuova generazione incorporano in un dispositivo compatto un insieme di tecnologie estremamente interessanti da sfruttare per la creazione di interfacce pervasive e invisibili. Per testarne le possibilità ho salvato i dati relativi alle azioni di camminare, sedersi, rialzarsi, cadere. E' stato utilizzato un Samsung S Plus I-9001 con Kernel 2.6.35.7, firmware 2.3.6 build Gingerbread. Riporto in fondo all'articolo i grafici relativi ai primi due test per avere un dettaglio sull'incredibile risoluzione e sulle prestazioni  dei sensori presenti nello smartphone.

Abbonamento a RSS - Android