Secure RVid

Secure RVid è un progetto di ricerca industriale e sviluppo sperimentale realizzato in partnership con il dipartimento Diee dell’Università di Cagliari e con Eximia srl. Il progetto aveva lo scopo di realizzare un software che integra sistemi di computer vision con sistemi rfid per incrementare il livello di sicurezza in ambienti a rischio (il caso d’uso principale è stato individuato nel contesto di una raffineria di petrolio).

Il sistema sviluppato integra informazioni provenienti da un sistema di riconoscimento facciale (Morpheus), un sistema di computer vision in grado di valutare l’abbigliamento (reID) e un sistema di localizzazione in tempo reale basato su tecnologia RFid UWB (Ubisense). La piattaforma di integrazione è stata sviluppata a partire da una piattaforma integrata di monitoraggio (Meerkat) sviluppato da Eximia le cui funzionalità sono state estese per correlare tra loro le informazioni raccolte, interpretare conferme o discordanze e segnalare eventuali anomalie ad un operatore.  L’obiettivo è quello di fornire all’operatore informazioni più complete e sintetiche per la valutazione delle situazioni di pericolo o potenziale pericolo.

Secure Rvid si basa su un sistema esperto (implementato tramite il framework Drools di JBoss) che attiva, tramite  una base di conoscenza dinamica e un insieme di regole, delle notifiche di vario tipo (allarmi, warning, avvisi) in funzione della qualità e della quantità di informazioni disponibili e del contesto.

Le informazioni provengono dai sensori ambientali disponibili mentre i contesti sono definiti spazialmente per aree, temporalmente per intervalli di tempo e tramite altri parametri definiti dall’amministratore che tengono conto del livello di attenzione richiesto, della sensibilità del sistema, delle persone (ruoli e competenze) presenti. Il sistema è stato pensato come un supporto agli operatori addetti al monitoraggio di un gran numero di aree atto ad incrementare l’efficacia e l’efficienza.

Tipo di progetto: 
Tecnologie e competenze: